DIETRO LE SBARRE 

Dieci anni di presenza delle religione al Cie di Ponte Galeria

Libro Ponte Galeria 10OK.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.0 MB

 

OIM: Rapporto sulle vittime di tratta nell’ambito dei flussi migratori misti

in arrivo in Italia via mare aprile 2014 - ottobre 2015 

Leggi il rapporto

 

UNODC 

United Nations Office on Drugs and Crime

UNODC on human trafficking and migrant smuggling

Rapporto 2014, clicca qui

 

2015 US REPORT ON TRAFFICKING IN PERSON 

Rapporto USA sul traffico di persone 2014

Full report in English


WALK FREE FOUNDATION 

The Global Slavery Index 2014

Per il Rapporto 2014, clicca qui

 

ITALIA. CONTRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI

Dipartimento per le pari opportunità 

Come molti Paesi europei, l’Italia è interessata ormai da quasi un ventennio da questo fenomeno. Il Dipartimento per le Pari Opportunità, l’Amministrazione Centrale cui è demandato il coordinamento degli interventi tesi alla prevenzione ed al contrasto della tratta di persone, ed in particolare all’assistenza e reintegrazione sociale delle vittime, svolge per questo molteplici attività in materia, sia a livello nazionale che transnazionale.

Vai al sito del ministero delle Pari Opportunità

 

THE PROBLEM OF HUMAN TRAFFICKING IN EUROPEAN UNION

Uno studio dell’European Parliamentary Research Service fa luce sulle dinamiche del trafficking nell'Unione europea e ai suoi confini. Un fenomeno che coinvolge migliaia di vittime ogni anno. Leggi qui

 

UE. LOTTA CONTRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI

La tratta degli esseri umani, che sia per sfruttamento sessuale o per motivi di lavoro, è una violazione dei diritti fondamentali dell'uomo. Dato che colpisce in particolare gruppi vulnerabili come donne e minori, l'Unione europea ha definito la sua azione intorno ad obiettivi che mirano a proteggere questi gruppi e a prevenire e combattere il fenomeno, in particolare rafforzando la cooperazione e il coordinamento tra le autorità di polizia e giudiziarie degli Stati membri. 

Sintesi della legislazione europea

 

DIRETTIVA UE

Direttiva 2011/36/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 aprile 2011, concernente la prevenzione e la repressione della tratta di esseri umani e la protezione delle vittime, e che sostituisce la decisione quadro del Consiglio 2002/629/GAI 

 

UE DIRECTIVE

of 5 April 2011 on preventing and combating trafficking in human beings and protecting its victims, and replacing Council Framework Decision 2002/629/JHA

 

3RD GENERAL REPORT ON GRETA’S ACTIVITIES

Group of Experts on Action against Trafficking in Human Beings 

1 August 2012 to 31 July 2013 

RAPPORTO GRETA 

In Italia: «Insufficiente attenzione alla tratta». 

22 settembre 2014 clicca qui


StatementHumanTrafficking_ING_v_07_14NOV
Documento Adobe Acrobat 225.8 KB
sr Eugenia at Comece.pdf
Documento Adobe Acrobat 289.6 KB

L'intervento

di Blessing Okoedion

alla Camera dei deputati

 

Tratta. Okoedion: «Ho superato il passato e trovato il coraggio per raccontare».

Leggi e vedi anche:

Sir, 12.06.2017

L'Osservatore Romano

Missioitalia

Radio Radicale

Suor Rita Giaretta

Casa Rut, Caserta

mons. Raffaele Nogaro

Vescovo emerito, Caserta

RITORNO. E RICOMINCIO

Su Italia Caritas, il reportage sul progetto di rimpatri assistiti di donne nigeriane vittime di tratta di SnM

 

Leggi il commento di

suor Eugenia Bonetti, presidente di Slaves no More

MIGRAZIONI E TRATTA

L'8 FEBBRAIO A MILANO

25 NOVEMBRE 2016

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA

SULLE DONNE

 

Leggi qui la riflessione

di suor Eugenia Bonetti

presidente di Slaves no More

6-12 NOVEMBRE 2016

LE DIECI PROPOSTE ANTI-TRATTA DEI MAGISTRATI

Eco del summit che si è tenuto in Vaticano il 3 e 4 giugno

A PRAYER FOR FREEDOM

UTERI IN AFFITTO

Slaves no More aderisce all'appello contro la schiavitù dell'utero in affitto

Leggi il testo e firma qui

L'articolo di Repubblica e il nostro commento su Avvenire

ANCHE L'EUROPA DICE NO

RROGETTO RIMPATRI

Tornate in Nigeria

tredici donne e dieci bambini

Per conoscere l'avanzamento

del nostro progetto clicca qui

INCUBO PONTE GALERIA

VITTIME DI TRATTA RIMPATRIATE DAL CIE

clicca qui

RAPPORTO USA 2015

SUL TRAFFICO DI PERSONE

REPORTAGE

Human trafficking:

The lives bought and sold

BBC, 28 July Guarda qui

Profughi. Prove tecniche

di integrazione

Jesus, sett. 2015 Guarda qui

ANALISI

Popoli in movimento

Sono 232 milioni i migranti

nel mondo. La maggior parte fugge

da guerre e violenze, oltre che dall'estrema povertà e da politiche irresponsabili. Un esodo senza fine

PRIMO PIANO

Un mondo di schiavi

La tratta di persone prende nuove drammatiche forme e interpella sempre più anche la Chiesa. Grazie a Papa Francesco, ma anche a tante religiose che operano con le vittime

Scrivici: slavesnomore@libero.it